Salento che scoperta

/ per person
(0 Reviews)
AP1196_Chiesa_Alessandria_Galatina
Santa_croce_lecce

L’immensa pianura verdeggiante che fa scoprire all’improvviso le belle cittadine assolate, e in cui la presenza della pietra calcarea lavorata, definisce importanti monumenti e antichi edifici. Sono di rara bellezza i centri storici che ogni paese offre al visitatore, dalle case a corte alle balconate alle chiese, essi raccontano di una storia travagliata e ricca di eventi. La città di Lecce così elegante per le sue chiese decorate, le piazze, i raffinati palazzi, incanta da sempre per la fantasia e il gusto che artisti del passato hanno voluto lasciarci in dono.

 

1°giorno: Arrivo nel primo pomeriggio a Lecce la splendida città barocca, visita guidata tra le sue piazze, chiese e palazzi gentilizi, tra slarghi e vicoli definiti dell’arte della pietra lavorata. Si arriverà da Porta Napoli fino a piazza Duomo, con l’incantevole facciata della cattedrale e il campanile di oltre 70 metri. E poi ancora verso il palazzo episcopale, e vari edifici che completano il perimetro dell’unica piazza chiusa d’Italia. Si continua visitando la chiesa di S. Irene, piazza S. Oronzo e ammirare il palazzo del Sedile, con la colonna del patrono e, soprattutto, l’imponente anfiteatro romano.  Sistemazione in hotel cena e pernottamento.

 

2°giorno: Colazione in hotel e partenza per Galatina (LE)cittadina di notevole interesse storico e artistico. Nel suo itinerario di visita ibera: la chiesa di Santa Caterina interamente affrescata da pittoril locali del XIII sec. La chiesa dei santi Pietro e Paolo, e tutto il centro storico. Pranzo in ristorante, pomeriggio trasferimento a Nardò (LE) la città dalle storie antiche, per la capacità di fare sintesi della sua storia millenaria. In un vortice di rococò, ricavato dalla calda pietra del carparo, si visiterà il centro storico in un susseguirsi tortuoso di vicoli, per scoprire angoli e scorci di palazzi storici, con poderosi portali, e chiese ricche di opere come la chiesa del Cristo nero. Rientro in hotel cena e pernottamento

 

3°giorno: Colazione in hotel e partenza per Otranto (LE) lo splendido centro che fu bizantino e gotico, poi normanno, svevo, angioino e aragonese, visita guidata della cattedrale intitolata a Santa Maria dell’Annunziata del 1068, con il suo pavimento a mosaico di piccole tessere di pietra locale di vario colore, visita inoltre del castello aragonese. Pranzo in hotel e partenza per il rientro in sede.

 

La quota comprende

 

  • 1 pensione completa + 1 mezza pensione
  • 1 pranzo in ristorante
  • Visite guidate come da programma
  • Bevande incluse in tutti i pasti
  • ASSISTENZA operamica

 

Sono esclusi

 

extra, mance, ingressi a musei, e luoghi di visita eventuale tassa di soggiorno

 

Il programma potrebbe subire variazione in base al meteo con sostituzioni di escursioni e visite di

Altrettanto valore e interesse

You don't have permission to register